Carenza di vitamina con torsioni muscolari

I torsioni muscolari sono anche chiamati spasmi e si verificano quando i muscoli si contraggono involontariamente. I picchi di solito sono di breve durata ma possono essere dolorosi. Le aree più comuni che sviluppano spasmi sono le mani, i piedi, le dita dei piedi e i pollici, secondo Medline Plus. I torsioni muscolari si verificano per una serie di ragioni, che vanno da una condizione medica sottostante come la malattia di Parkinson a esercizio eccessivo, disidratazione o una carenza di vitamina. Per qualsiasi torsione muscolare persistente, consultare il medico per una diagnosi definitiva.

Vitamina D

Oltre alla torsione, si può verificare crampi e una sensazione di formicolio nelle estremità quando si ha una carenza di vitamina D. Il tuo corpo non può assorbire quantità sufficienti di calcio e fosforo nel sangue senza i livelli appropriati di vitamina D. Tra le età di 1 e 70, è necessario circa 600 UI di vitamina D al giorno per promuovere uno sviluppo osseo osseo e movimenti muscolari. La fonte più comune di vitamina D è la luce solare. Pochi alimenti contengono naturalmente vitamina D, ma sono aggiunti a numerose fonti dietetiche per questo motivo. Secondo l’Ufficio di integratori alimentari, tutti i latte U.S. contiene almeno 400 UI per quarto. Oltre agli spasmi muscolari, la carenza di vitamina D può portare a cancro osseo, sclerosi multipla, diabete e ipertensione.

Vitamina B6

Mentre la carenza di vitamina B6 è rara negli Stati Uniti, si verifica. La carenza di vitamina B6 è una delle cause principali dei torsioni muscolari degli alcolisti che non mangiano una dieta equilibrata, secondo l’istituto di Linus Pauling. Anche i vegetariani rigorosi e gli anziani hanno un rischio maggiore di carenza di vitamina B6. La vitamina è essenziale per una serie di reazioni enzimatiche chimiche e svolge un ruolo significativo nel rilascio di glucosio nei muscoli. B6 è una vitamina idrosolubile che è necessario acquisire attraverso la vostra dieta o da integratori. Gli adulti necessitano di 1,3 a 1,7 mg di vitamina B6 al giorno, una quantità che può essere aggiunta dal consumo di cereali fortificati, salmone, banane, patatine di ruggine con la pelle intatta o spinaci cotti.

Vitamina B12

Movimenti agitati, debolezza muscolare, bassa pressione sanguigna e disturbi dell’umore sono segni di una carenza di vitamina B12. L’anemia è uno degli effetti collaterali più comuni di B12 insufficiente per promuovere lo sviluppo sano delle cellule del sangue. Hai bisogno di circa 2,4 mcg di vitamina B12 al giorno dopo l’età di 14. Oltre alla costruzione di globuli rossi sani, B12 svolge anche un ruolo significativo nella conduzione del nervo. Carne, pesce e prodotti lattiero-caseari in genere forniscono B12 sufficiente nella vostra dieta per evitare spasmi muscolari e altri effetti collaterali. La vitamina B12 è una sostanza nutritiva idrosolubile che il tuo corpo contiene per coprire qualsiasi temporanea dieta alimentare.

Minerale

Sebbene non sia una vitamina ma un minerale, ogni cellula del corpo ha bisogno di calcio. Mentre la carenza di calcio è tipicamente associata a densità ossea ridotta, il calcio è necessario anche per una corretta funzionalità muscolare. È vitale per la conduzione del nervo e il controllo della contrazione muscolare. I maschi e le femmine di età compresa tra i 9 ei 18 necessitano di circa 1.300 mg di calcio al giorno per prevenire i disturbi muscolari, secondo l’Ufficio di integratori alimentari. Tra il 19 e il 50, hai bisogno di circa 1.000 mg. Le donne sopra i 50 anni dovrebbero aumentare l’assunzione di calcio a 1.200 mg al giorno per prevenire la perdita di ossa. È possibile ottenere il calcio da fonti dietetiche come prodotti lattiero-caseari e succo d’arancia fortificato oppure è possibile assumere un integratore vitaminico contenente spesso anche la vitamina D aggiunta. Parlare con il medico prima di assumere integratori vitaminici per assicurarsi di non interferire con altri trattamenti in corso.