Ciò che è una normale routine di sonno di 2 mesi

I neonati raramente dormono più di due o quattro ore alla volta, portando spesso a esaurire i genitori affamati di sonno. Molti genitori si aspettano che il loro bambino inizierà a dormire per lunghi periodi di tempo quando il bambino ha 2 mesi di età. I programmi di sonno infantili variano selvaggiamente, ma è possibile concentrarsi sulla creazione di buone abitudini e modelli di sonno per migliorare la qualità e la durata del sonno del tuo bambino.

Significato

Mentre alcuni neonati di 2 mesi seguono un programma di sonno un po ‘prevedibile, altri ancora dormono e si svegliano in modo erratico: entrambi gli estremi sono molto normali per questa età, secondo il dottor Steven Downshen del sito KidsHealth. Da 1 a 2 mesi di età, i bambini spesso differenziano tra notte e dormire, rimanendo svegli più a lungo durante il giorno e dormendo di notte.

considerazioni

L’esperto di sviluppo del pediatra e del bambino Dr. William Sears suggerisce che i modelli di sveglia di un bambino forniscono importanti benefici di sopravvivenza. Se i bambini dormivano lungamente o in profondità come gli adulti, potrebbero perdere importanti indicazioni di fame o di calore e mettere in pericolo il loro benessere. Suggerisce che la piccola pancia di un bambino di due mesi lo fa svegliarsi dalla fame ogni quattro ore, mentre matura, i suoi modelli di alimentazione e sonno si evolvono. Sears scoraggia i genitori di utilizzare tecniche di “piangere” o metodi di addormentamento del sonno che incoraggiano i bambini di 2 mesi per dormire per lunghi periodi.

fraintendimenti

Il termine “dormire la notte” significa cose diverse per un bambino di 2 mesi che non significa per un bambino più grande o adulto. Questi bambini solitamente dormono per un tratto di cinque o sei ore, non l’otto ore che molte persone associano al termine. Sears dice che un tratto di quattro ore è normale per i bambini di questa età, ma alcuni bambini dormono un po ‘più a lungo.

Prevenzione / Soluzione

È possibile incoraggiare il bambino a sviluppare un programma di sonno aiutandolo ad apprendere la differenza tra il sonno diurno e diurno e la creazione di una routine notturna di andare a letto. Gioca con lui quanto più possibile quando si sveglia durante il giorno. Aprire le finestre nella sua stanza e in tutta la casa e permettergli di diventare abituati a rumori diurni, come il suono telefonico e il rumore dell’aspirapolvere. Di notte, tenere le vostre interazioni con lui breve e materia-di-fatto. Evitare di accendere le luci o di giocare con lui. Cambia il suo pannolino, lo alimenta e lo riporta immediatamente nel letto: incorpora una routine rilassante nel vostro programma di cena per indicare l’inizio del “sonno notturno”. Seguire un bagno caldo leggendo un libro o cantando una nidificazione, poi coccoloni Con il tuo bambino e baciare la sua buona notte. Jodi Mindell, autore di “Sleeping Through the Night”, suggerisce di mettere il tuo bambino sveglio, anziché dondolarsi o allattarla a dormire prima, per insegnare i suoi buoni modelli di sonno fin dall’inizio.

Potenziale

Aspetta che il tuo bambino dormi più lunghi durante la notte e più brevi durante la giornata, mentre invecchia e si allerta. Secondo Dowshen, all’età di 3 mesi molti bambini dormono di circa 15 ore di 24 ore, con due terzi del sonno che si verificano durante la notte. Per 3 mesi il tuo bambino potrebbe accontentarsi di un pattern coerente di due o tre “nap” durante il giorno, durante una notte di sonno di sei o sette ore.