Cosa mangiare con farina d’avena per un pasto equilibrato?

La farina d’avena è una scelta nutriente a grani interi per la colazione, ma se stai pensando di mangiare ogni giorno, non è una colazione completa da solo. La farina d’avena è una grande fonte di fibre, ma comprende una fonte di proteine ​​e frutta fresca e verdure con la vostra colazione ti aiuterà a iniziare la giornata con un pasto più equilibrato. Parlare con il medico prima di apportare modifiche alla vostra dieta, soprattutto se si hanno allergie o condizioni di salute.

Valori nutrizionali

La farina d’avena è un’opzione per la colazione sana che non solo ti aiuterà a rimanere in buona salute – può aiutare a perdere peso, abbassare il colesterolo e ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache. Una tazza di farina d’avena da 1/2-tazza contiene 150 calorie, 3 gr di grassi, 27 g di carboidrati, 4 g di fibra, 5 g di proteine ​​e 1 g di zucchero. L’avena è alta in fibra solubile, che vi aiuterà a rimanere pieno e può aiutare a ridurre i livelli di proteine ​​a bassa densità o colesterolo cattivo. Anche se la farina d’avena è nutriente, aggiungendo altri burro alla farina d’avena equilibrerà la colazione.

Mirtilli e noci

Mescolare 1/3 di tazza di mirtilli secchi, 1/4 di sale di sale e di 4 cucchiai. Le noci tritate in una tazza di farina d’avena aggiungeranno la frutta e le proteine ​​magre – le noci – alla vostra colazione. La ricetta fa quattro porzioni. Se lo si desidera, cospargere una piccola quantità di zucchero di canna o top di miele della farina d’avena per aggiungere dolcezza supplementare. Aggiungete alcune calorie supplementari alla colazione, ma aggiungete anche fibre extra, proteine ​​e una frutta.

More e mandorle

Cuocere 1/2 tazza di farina d’avena e mescolare in 1/3 tazza di more subito prima che l’avena sia finita di cottura. Spoon la miscela in una ciotola, quindi cospargere 1 cucchiaio. Mandorle e qualche more more in cima. I more hanno elevati livelli di antiossidanti, mentre le mandorle sono elevate negli acidi grassi omega-3, che possono contribuire a ridurre la malattia cardiaca. Come un trattamento speciale, sbriciolate un cracker graham in cima per addolcire il piatto.

Burro di arachidi e gelatina

Se il bambino tira il naso in farina d’avena, aggiungendo burro di arachidi e gelatina alla sua colazione può aiutare. Cuocere 1/2 tazza di farina d’avena, quindi aggiungere 1 cucchiaino. Burro di arachidi crunchy e 1 cucchiaino. Gelatina preferibilmente frutto del 100%. Mescolare leggermente la farina d’avena, quindi versarla in una ciotola. Il tuo bambino otterrà una servazione di frutta dalla gelatina e una porzione di proteine ​​magre dal burro di arachidi. Poiché la farina d’avena include alcuni dei suoi sapori preferiti, potrebbe essere più probabile che finisca la colazione.