Gli effetti collaterali di momordica charantia

Momordica charantia, più comunemente conosciuta come melone amaro, è un frutto nativo nelle regioni tropicali del mondo, tra cui Sud America e Africa orientale. Utilizzato in medicina, Momordica charantia può aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete. Tuttavia, è necessaria una ricerca supplementare per sostenere questo presunto beneficio sanitario del melone amaro. Discutere gli effetti collaterali di Momordica charantia con il tuo medico prima di consumare questo frutto o integratori correlati.

Momordica charantia può irritare il tratto digestivo, soprattutto se consumi troppo succo di melone amaro. Per questo motivo, si può verificare disagio dello stomaco, dolore addominale o diarrea. Gli attacchi ricorrenti di diarrea possono aumentare il rischio di diventare disidratati a causa della perdita di liquidi e di elettroliti. Consultare il medico se la diarrea o il dolore allo stomaco continuano per più di due o tre giorni.

L’effetto primario del melone amaro è ridotto i livelli di zucchero nel sangue. Questo effetto indesiderato, che può essere potenzialmente utile per le persone con diabete incontrollato, può essere problematico per le persone che assumono farmaci contro il diabete o con livelli normali o bassi livelli di zucchero nel sangue. La riduzione dello zucchero nel sangue, chiamata anche ipoglicemia, può causare vertigini, cefalea, irritabilità, fame, sudorazione, scosse, confusione e ansia. Richiedere ulteriore assistenza dal medico se si verificano sintomi di ipoglicemia dopo aver consumato Momordica charantia.

Ingestione di grandi quantità di semi di Momordica charantia possono provocare tossicità. Gli effetti collaterali di tossicità gravi includono la febbre e il coma e richiedono un’attenzione medica tempestiva. Inoltre, la tossicità epatica, chiamata anche epatotossicità, può verificarsi anche nelle persone che assumono Momordica charantia. La copertura su semi di melone amara, chiamata arils rossi, è anche tossica per i bambini. Il consumo improprio di questi rivestimenti di sementi può causare diarrea, vomito o, in gravi casi, la morte.

Alcune persone non dovrebbero prendere Momordica charantia. Le donne in gravidanza o infermieristiche devono evitare il melone amaro, poiché questo integratore naturale può indurre sanguinamento vaginale, aborto o contrazioni premature. Inoltre, le persone che hanno una condizione chiamata deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, noto anche come G6PD, non dovrebbero assumere questo supplemento. I semi di Momordica charantia contengono vicine, una sostanza che le persone con G6PD non possono digerire. Di conseguenza, l’uso improprio di charter di Momordica da parte di persone con G6PD può peggiorare i sintomi associati a questa condizione.

Stomaco sconvolto

L’ipoglicemia

Effetti collaterali gravi

Controindicazioni