Il miglior tè alle erbe per nausea

La nausea, la sensazione che si sta per vomitare, può verificarsi per una serie di motivi, che vanno da lieve ansia a una malattia più grave. Bere il tè a base di erbe appropriato può aiutare ad alleviare la nausea in alcuni casi. I tisane a base di erbe sono generalmente sicuri, ma è consigliabile consultare un medico qualificato prima di consumarlo come medicinale, in particolare se si sta assumendo altri farmaci.

Radice di zenzero

Il tè fatto dalla radice dello zenzero è un medicinale comune usato per trattare la nausea in tutto il mondo, secondo l’Università del Maryland Medical Center. Spesso è raccomandato per la nausea derivante da dolore stomaco, malattie del movimento, chemioterapia e gravidanza. Prendendo 1 grammo di zenzero al giorno è la dose raccomandata per nausea, gas e indigestione, secondo UMMC. I bambini sotto i 2 anni di età non devono assumere zenzero in qualsiasi forma, mentre le donne in gravidanza non devono prendere più di 1 grammo al giorno.

Camomilla tedesca

Due tipi di camomilla sono utilizzati per nausea, romana e tedesca, ma la camomilla tedesca è più popolare e più ampiamente disponibile negli Stati Uniti, secondo il National Center for Complementary and Alternative Medicine. I fiori di camomilla tedesca hanno composti con proprietà spasmolitiche, il che significa che il tè fatto dalle foglie può rilassare il muscolo liscio degli intestini. Le sue proprietà rilassanti possono rendere utile la riduzione della nausea che provoca ansietà forma. Entrambi i tipi di camomilla sono considerati relativamente sicuri, ma se avete un’allergia a qualsiasi tipo di fiore, in particolare di ragweed, è meglio evitare la camomilla.

Tè alla menta piperita

Il tè di menta piperita ha un effetto calmante e intorpidito ed è stato comunemente usato per trattare diversi problemi digestivi come nausea, diarrea e flatulenza. Secondo la American Cancer Society, le prove indicano che la menta piperita può aiutare a controllare la nausea dopo l’intervento chirurgico. La menta piperita è relativamente sicura per coloro che soffrono di problemi digestivi, come la sindrome dell’intestino irritabile – una causa comune di nausea, ma se si dispone di malattia da reflusso gastroesofageo o GERD, è necessario evitare il tè di menta piperita.

Foglia di lampone rosso

La foglia di lampone rosso è ricca di ferro e aiuta a ridurre la nausea, che lo rende particolarmente adatto per la nausea causata da malattia di mattina, secondo la American Gravity Association. Oltre al trattamento della nausea, il tè rosso del lampone rosso aiuta a tonificare l’utero, aumentare la produzione di latte e facilitare i dolori alla manodopera. Elena Shea, M.D., autore di “Healing Is Here”, raccomanda il tè di foglia di lampone rosso per le donne durante la gravidanza medio-tarda, così come per i bambini e gli adulti in generale. Le donne nel primo trimestre di gravidanza, tuttavia, dovrebbero evitare di bere, secondo la American Gravity Association.