La dieta pagana per la psoriasi

Più di 7 milioni di americani soffrono di psoriasi, un disturbo della pelle causato da problemi con il sistema immunitario. Caratterizzato da macchie di pelle afflitta, pruriginosa, infiammata o scaly, la psoriasi è tipicamente trattata con farmaci, creme topiche o esposizione a luce ultravioletta. Nel 2008, il chiropratico John O.A. Pagano ha pubblicato “Psoriasi di guarigione: l’alternativa naturale”, un libro contenente un piano di dieta che Pagano afferma può aiutare a trattare la psoriasi. La National Psoriasis Foundation non appoggia la dieta Pagano e prende atto che seguendo il piano può aiutare alcuni, ma non tutti, malati di psoriasi. Parlare con il medico o dermatologo prima di iniziare il piano.

Cibi consigliati

Secondo Pagano, una dieta che è costituita da frutta fresca e verdura da 70 per cento all’80 per cento – ciò che definisce alimenti “alcalini” e 20 per cento al 30 per cento di carni e cereali biologici o alimenti “acidi” È il modo più efficace per trattare la psoriasi. Provi a mangiare molta verdure scure, verdure a foglia, pesce, agnello, pollame, marrone o riso selvatico, latte basso o non grasso o yogurt, mandorle e pasta integrale o prodotti da forno che non contengono lieviti o uova. Bere il tè di zafferano giallo americano e sei a otto bicchieri d’acqua al giorno; il supplemento con l’olio di lino, l’olio di pesce con l’acido grasso omega-3 e la polvere di olmo scivolosa.

Cibi da evitare

La dieta Pagano si basa sulla premessa che la psoriasi è causata da composti in alimenti che passa dal sistema digestivo nel flusso sanguigno attraverso parti deboli della parete intestinale. Per impedire che ciò accada, i seguaci della dieta sono istruiti per evitare tutte le carni rosse tranne l’agnello, tutti i dolcificanti, tutti i prodotti contenenti farina raffinata o grani raffinati, patate bianche, cioccolato, uova, lieviti e lieviti come pane, qualsiasi prodotto trasformato contenente Conservanti o additivi, alcool, caffeina, crostacei, agrumi come arance, cibi fritti e prodotti appartenenti alla famiglia di piante da frutto, quali pomodori, melanzane e peperoni.

Esempio di menu giornaliero

L’ancora Zain Verjee ha spiegato in un articolo di 2014 che segue la dieta Pagano quotidianamente per aiutare a gestire la sua psoriasi. La colazione per Verjee potrebbe essere il cereale di crusca senza zucchero con latte, frutta affettata mescolata con yogurt, tè e acqua calda con succo di limone. Il pranzo potrebbe essere pollo alla griglia o tacchino con un’insalata verde e asparagi a vapore, mentre l’agnello alla griglia con il sugo bianco, i broccoli e le carote potrebbero servire da cena. Per attenersi alla dieta, Verjee ha frutta per dessert e spuntini su semi, frutta, verdure e barre di granola che non contengono additivi o conservanti.

Vantaggi e svantaggi

Se si aderisce alla dieta Pagano, si mangia meno sodio e zucchero e più cereali integrali, frutta e verdura rispetto a una persona che consuma la dieta standard americana. Ma non c’è alcuna prova scientifica per dimostrare che Pagano è corretto nel sostenere che la psoriasi è causata da mangiare le cose sbagliate o che mangiare ciò che raccomanda è un trattamento efficace per la condizione. Molti altri aspetti del suo piano, inclusi gli integratori richiesti e l’accento sulle regolazioni spinali, non sono supportati da studi clinici e non dovrebbero essere seguiti da donne in gravidanza o che intendono rimanere incinte.