La quantità massima di omega-3 al giorno

Gli acidi grassi Omega-3 sono grassi polinsaturi che contribuiscono allo sviluppo e alla crescita neurologici. Secondo l’Istituto Nazionale della Salute, gli acidi grassi omega-3 aiutano a prevenire problemi cardiovascolari, migliorare le funzioni cardiache e cognitive e ridurre il gonfiore e le condizioni osteoartrite. Il consiglio dell’alimentazione e della nutrizione dell’Istituto di Medicina fornisce sia valori di aspirazione adeguati che accettabili distribuzioni di macronutrienti per gli acidi grassi omega-3. Mentre non esiste un limite superiore al quale si possono verificare potenziali pericoli per la salute con l’assunzione di omega-3, l’omega-3 è un grasso e l’IOM basa l’estremità superiore del suo valore AMDR per mantenere un equilibrio adeguato con altri grassi alimentari. Indipendentemente dall’età, l’assunzione di acido grasso omega-3 non deve superare l’1,2% del consumo totale calorico.

Il valore AI per i neonati dai 0 ai 12 mesi è di 0,5 g di acidi grassi omega-3 ogni giorno. L’AMDR per gli acidi grassi omega-3 per i neonati è considerato non determinabile dall’IOM a causa della mancanza di dati e di una incapacità a questo gruppo di età di gestire grandi quantità di omega-3 per scopi di ricerca. L’IOM consiglia ai neonati di ottenere gli acidi grassi omega-3 strettamente da fonti di cibo per evitare l’eccesso di assunzione.

I requisiti di acido grasso Omega-3 sono presentati come una percentuale dell’assunzione totale calorica, e quando crescono i figli ei loro bisogni calorici aumentano, anche il loro acido grasso omega-3 deve aumentare. L’AI per i bambini di età 1 a 3 per gli acidi grassi omega-3 è di 0,7 grammi al giorno, mentre i bambini di età 4 a 8 dovrebbero consumare 0,9 grammi al giorno, secondo l’IOM. Il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense stima che i bambini maschi e femmine moderatamente attivi dai 4 ai 8 anni richiedono rispettivamente circa 2.000 e 1.500 calorie al giorno. I bambini maschi dovrebbero quindi evitare di consumare più di 24 calorie da acidi grassi omega-3 al giorno, mentre i figli di sesso femminile non dovrebbero consumare più di 18 calorie.

Secondo l’IOM, l’AI per gli acidi grassi omega-3 per i maschi dai 9 ai 13 anni è di 1,2 grammi al giorno. Gli uomini di età più anziana dovrebbero quindi mirare a consumare 1,6 grammi di acidi grassi omega-3 ogni giorno. L’USDA stima che gli uomini adulti moderatamente attivi richiedono generalmente circa 2.600 calorie al giorno, quindi la maggior parte degli uomini dovrebbe evitare di consumare più di 31 calorie da acidi grassi omega-3 ogni giorno.

L’AI per le femmine dai 9 ai 13 anni è 1,0 grammi di acidi grassi omega-3 al giorno, mentre le femmine più anziane richiedono un po ‘più con 1,1 grammi al giorno. Come per la maggior parte delle sostanze nutritive, le madri in gravidanza e allattamento hanno maggiori esigenze di acido grasso omega-3 rispettivamente con 1,4 grammi e 1,3 grammi al giorno. L’USDA stima che gli adulti femmine moderatamente attivi richiedono circa 2.000 calorie al giorno, per cui la maggior parte delle donne dovrebbe evitare di consumare più di 24 calorie da acidi grassi omega-3 ogni giorno.

I neonati

Bambini

Maschi

Le femmine