Perché mi sento così male quando esco?

Molte persone che amano lavorare fuori odio per farlo in una palestra piena di persone. Non è timidezza che impedisca loro di intraprendere lezioni aerobiche o correre sul tapis roulant lungo il lato altri appassionati di esercizio. Invece, è la paura di sentirsi offensiva. L’odore è prodotto da batteri moltiplicando sulla pelle sudata.

Odore del corpo che si verifica a causa dell’esercizio fisico inizia con le ghiandole del sudore nel corpo. L’effettiva sudore che si produce non ha un cattivo odore. L’odore deriva da batteri che abbattono il sudore. Secondo il Titi Tudorancea Bulletin, questo processo è definito come bromidrosi. I batteri effettivamente rompono la sudorazione in acidi, che provoca un odore rilevabile. Le aree comuni che diventano sudate e, in ultima analisi, puzzolenti sono le arti inferiori, i piedi, l’inguine, la regione pubica e l’ombelico. L’acido propionico è uno degli acidi prodotti dalla rottura dei batteri. Questo acido è prodotto in adulti dai propionibatteri che vivono nelle ghiandole sebacee. L’odore di questo acido è pungente e alcuni riferiscono che odori come aceto. L’altro sottoprodotto batterico puzzolente è l’acido isovalerico, prodotto da Staphylococcus epidermidis.

Il trattamento chimico più semplice per prevenire l’odore del corpo durante l’esercizio è l’applicazione di antiperspiranti o deodoranti. Antiperspirante riduce la quantità di sudore che si accumula sulla pelle mentre i deodoranti lavorano eliminando l’odore del corpo, ma non riducendo la quantità di sudore. Gli agenti di alluminio in antiperspiranti bloccano i pori del sudore per aiutare ad eliminare il sudore nell’area applicata. Deodoranti di solito contengono alcool, che crea un ambiente acido che i batteri non prosperano. Quando si sceglie un antiperspirante o un deodorante, leggere l’etichetta del prodotto poiché questi prodotti a volte possono essere applicati solo all’area del sottopiede e non altre zone che si sudano. Consultare un medico se questi prodotti non funzionano. Il medico può prescrivere un farmaco che possa aiutare.

Diversi trattamenti semplici possono aiutare a combattere l’odore del corpo quando si lavora. La prima cosa è mantenere una buona igiene prima che i vostri lavori fuoriusciti. Bagnare ogni giorno e doccia con sapone e acqua dopo ogni lavoro. Pulire accuratamente le aree in cui il sudore si accumula tipicamente. Se si desidera, è possibile utilizzare un sapone antibatterico. Asciugatevi accuratamente dopo il bagno. Indossare abiti da allenamento che è fatta di un materiale che “stacca” sudore lontano dal corpo. Questo ti aiuta a mantenere asciutti e senza odori quando esercitate con forza. Inoltre, tenere un asciugamano pulito a portata di mano per eliminare il sudore mentre si esercita. Mettere polvere di talco nelle vostre scarpe da allenamento per aiutare i piedi a rimanere asciutti e senza odori. Evitare di indossare le stesse scarpe nei giorni di allenamento consecutivi, poiché devono essere completamente essiccati e emessi. Cambiare i calzini durante il lavoro se si bagnano di sudore. Inoltre, evitare di mangiare cibi “puzzolenti” come l’aglio e le cipolle, in quanto queste possono aumentare l’odore del corpo e, naturalmente, vi darà anche un cattivo respiro.

Non tutti gli odori del corpo sono dovuti ai batteri che abbattono il sudore e si moltiplicano sulla superficie della pelle. Talvolta, determinate condizioni mediche possono causare odori. Controllare con il proprio medico se hai difficoltà a controllare l’odore, se l’odore è diverso da quello che ti sei abituato o se sperimentate altre preoccupazioni fisiche dopo l’esercizio fisico. Interrompere immediatamente un allenamento se si inizia a sentirsi malata. Idealmente, si dovrebbe avere un controllo medico completo prima di iniziare qualsiasi tipo di programma di attività fisica.

Le cause

Trattamento chimico

Cura di sé

avvertimento