Perdita di peso nei neonati dopo la nascita

E ‘facile per i nuovi genitori di preoccuparsi di ogni dettaglio della salute dei loro neonati, compreso il suo peso. La maggior parte dei neonati perdono peso nei primi giorni successivi alla nascita, per diversi motivi. La perdita di peso inferiore al 10 per cento del peso alla nascita durante la prima settimana è considerata normale. Se il tuo bambino perde più di questo, può essere causa di preoccupazione. Una varietà di problemi, da problemi di allattamento alla malattia fisica, possono causare una perdita di peso eccessiva nei primi giorni di vita del tuo bambino.

Perdita di peso normale

I neonati trascorrono il loro tempo prima della nascita immersi in fluido, in modo che emergano dal grembo in qualche modo inzuppato. Dopo la nascita, i bambini perdono il liquido extra e il peso che va con esso. I neonati hanno anche bisogno di alcuni giorni per padroneggiare il seno o la bottiglia di alimentazione, durante il quale possono perdere qualche peso. Questi motivi tipici per la perdita di peso possono causare una perdita di peso fino al 10 percento del peso alla nascita durante la prima settimana. La perdita di peso normale è temporanea. Circa il 95 per cento dei neonati alimentati a bottiglia riconquisterà il proprio peso alla nascita per 14,5 giorni e il 95 per cento dei neonati al seno per 18,7 giorni, secondo uno studio del numero di novembre 2003 dell’archivio delle malattie nei bambini fetali e neonatali.

Eccessiva perdita di peso

Se la perdita di peso è più che normale, di solito è dovuto a problemi di alimentazione prolungati. Questo è più comune nei neonati affetti dal seno perché necessita di 3-5 giorni per il latte di venire dopo la nascita. Inoltre, i bambini devono solitamente sforzarsi di ottenere il latte quando vengono allattati al seno. Più di 10 per cento dei bambini al seno perdono il 10 per cento o più del loro peso di nascita prima di iniziare a riconquistare il peso, secondo un articolo pubblicato in “Medicina per l’allattamento” nell’agosto 2010. Infatti, perdere il 10 per cento o più è spesso considerato un motivo per Supplementare l’allattamento al seno con l’alimentazione di bottiglie, secondo gli autori dell’articolo. Raramente, la perdita di peso eccessiva può derivare da un’infezione o da condizioni mediche come la malattia metabolica, il cuore, il polmone o i problemi renali.

Perdita di peso e disidratazione

Se il bambino perde una eccessiva quantità di peso dopo la nascita, ciò spesso riflette l’assunzione di fluidi inadeguati, che può portare alla disidratazione. La disidratazione aumenta il rischio di sviluppare l’ittero neonatale, una condizione in cui la bilirubina – una sostanza prodotta dalla rottura di globuli rossi – non viene effettivamente rimosso dall’organismo. L’ittero dà alla pelle e ai bianchi degli occhi una tonalità giallastra e può anche causare letargia. La disidratazione può anche aumentare il rischio di elevati livelli di sodio nel sangue. Ciò può portare ad una frequenza cardiaca lenta oa periodi di apnea, in cui un bambino smette di respirare.

Quando cercare l’attenzione medica

Cercate la cure mediche di emergenza se il neonato ha una febbre, non si nutre o sembra letargico. Ricorda anche se ha segni di disidratazione, come meno di 6 pannolini bagnati al giorno, labbra secche o occhi, pelle sciatta o se il punto morbido sulla testa è affondato.