Quale cibo può essere usato per sostituire il tofu per evitare un effetto estrogenico?

Molti vegetariani e vegani si affidano a tofu come loro principale fonte di proteine, perché è poco costoso, versatile e conveniente. Coloro che dovrebbero evitare prodotti di soia, come le donne sottoposte al trattamento del cancro al seno, possono trarre proteine ​​da molte altre fonti, anche se hanno obiezioni etiche o preoccupazioni per la salute sul consumo di carne e di pesce.

Effetti estrogeni di soia

I fitoestrogeni sono sostanze chimiche organiche che si legano agli stessi recettori cellulari come l’ormone femminile estrogeno. Anche se diverse centinaia di alimenti vegetali contengono fitoestrogeni, la soia è una delle fonti dietetiche più significative di una classe nota come fitoestrogeni isoflavonoidi. Gli studi scientifici sugli effetti dei risultati della miscela soia mostrano risultati misti. Anche se può avere alcuni effetti preventivi sul cancro in dosi moderate per la maggior parte delle popolazioni, potrebbe potenzialmente aumentare il rischio di cancro al seno, soprattutto se consumato in grandi quantità, per alcune donne. I fitoestrogeni inibiscono anche gli effetti di alcuni trattamenti di cancro al seno. Se hai il cancro al seno, hai un rischio elevato o hai già avuto il cancro al seno in passato, consulta il tuo medico curante circa il consumo di prodotti di soia o li eviti.

Protein Needs

Le necessità proteiche giornaliere variano dal sesso. Gli uomini adulti necessitano di almeno 56 grammi di proteine ​​e di donne adulte almeno di 46 grammi, sebbene siano necessarie maggiori quantità di lattanti o donne in gravidanza, persone che effettuano esercizi sostanziali di esercizi di resistenza o quelli con determinate condizioni mediche.

Proteina dalle piante

Molti alimenti non-anali contengono proteine. I fagioli sono la principale fonte di proteine ​​in molte cucine, contenenti 12-18 grammi di proteine ​​per servire. La maggior parte dei granuli contiene 5 a 8 grammi di proteine ​​in una porzione e alcune verdure come i funghi, gli spinaci e il broccolo possono avere fino a 4 grammi di proteine ​​per servire. Esperimenti con ricette indiane o mediorientali a base di fagioli per deliziosi piatti nonanimal ricchi di proteine.

Uova e latticini

L’uovo e prodotti lattiero-caseari possono essere consumati da soli o aggiunti ad una varietà di ricette per aumentare l’assunzione di proteine. Un uovo di grado A di 50 grammi ha 6 g di proteine. I prodotti lattiero-caseari, compreso il formaggio, il latte e lo yogurt, forniscono 5-11 g di proteine ​​per servire. Mescolare il latte o la polvere di proteine ​​del siero di latte non sciolto in frullati per una rapida e veloce aumento della proteina.