Quando un bambino sviluppa il sesso?

Una delle cose più interessanti di avere un figlio è imparare il genere del bambino. Molte persone scelgono di scoprire il più presto possibile, mentre altri decidono di mantenerlo una sorpresa. Anche se non si possono vedere gli organi sessuali su un sonogram per settimane, il sesso di un bambino è determinato molto prima che arrivi nel mondo.

Genere assegnato

Il sesso viene determinato immediatamente dopo la fecondazione. La 23a coppia di cromosomi stabilisce il sesso del bambino. L’uovo della madre contiene un cromosoma X, mentre lo sperma del padre porta un altro X o un cromosoma Y. Una combinazione XX indica che il tuo bambino è femmina e una combinazione XY significa che il tuo bambino è maschile. Questo significa che il sesso del bambino è determinato prima che sia considerato anche un feto.

Sviluppo

Anche se durante le prime settimane di sviluppo fetale le strutture genitali interne ed esterne del tuo bambino sono le stesse, gli organi potranno cambiare. Le gonadi del tuo bambino diventeranno ovari o testicoli. Il fallo diventerà un clitoride o un pene, e le pieghe genitali diventeranno labia o scroto. Tutto dipende dal fatto che sia presente o meno il testosterone. Il testosterone sarà presente negli embrioni con un cromosoma Y e gli organi sessuali maschili cominceranno a formarsi. Se il testosterone non è presente, gli organi femmine si svilupperanno, rendendo la femmina il “sesso di default” per gli esseri umani.

Gli organi sessuali sono visibili

Sebbene il sesso del vostro bambino sia determinato immediatamente dopo la fecondazione, non sarai in grado di conoscere il sesso fino alla 16 e 18 settimana di gravidanza. A circa la sesta settimana il vostro bambino svilupperà un piccolo germoglio chiamato il tubero genitale nel sito dei genitali. Questo sarà lo stesso per i ragazzi e le ragazze fino alla 9a settimana, quando gli organi sessuali iniziano a formarsi. Entro la fine della 20a settimana, gli organi sessuali esterni dovrebbero essere completamente formati per i bambini sia maschi che femmine.

Bambini Intersex

Secondo l’Intersex Society of North America (ISNA), “intersex” è un termine usato per descrivere una varietà di condizioni in cui una persona è nata con un’anatomia sessuale che non corrisponde a definizioni tipiche di maschi o femmine. Per esempio, una persona può essere nata con genitali che sono tra le parti usuali maschili e femminili o possono essere nati con entrambi i cromosomi XX e XY. L’ISNA dice di capire intersex, pensare al genere come lo spettro di colore. Gli organi sessuali variano in forma e dimensione e i cromosomi sessuali possono variare. Mentre la maggior parte delle culture divide le persone in categorie maschili e femminili, questo non è il modo della natura. Questa condizione è molto rara ma esiste.

Il genere come questione controversa

La parola “sesso” è diventata piuttosto controversa. Alcuni dicono che il sesso è biologico mentre altri dicono che il sesso è puramente un prodotto dell’ambiente del bambino. In altre parole, se metti un bambino in una stanza rosa e gli insegni a giocare con le bambole, quel bambino si identifica come una ragazza. Se metti un bambino in una stanza blu e gli insegni a giocare con i camion, lui o lei si identificerà come ragazzo. La verità probabilmente si trova da qualche parte tra di loro. Sia che sia la biologia o l’ambiente, KidsHealth dice che per età 2 o 3, il tuo bambino inizierà a sviluppare una consapevolezza di essere maschio o femmina e cominciare ad agire di conseguenza.