Vitamina B12 per le zanzare

Nessuna delle vitamine B – B-12 incluse – contribuirà a prevenire la morsa delle zanzare. La vitamina B-12 aiuta a prevenire e curare l’anemia. Se prendete integratori di vitamina B-12, potreste – almeno in teoria – rendere il vostro sangue più ricco più attraente per le zanzare. Quando si tratta di smantellare le zanzare, i metodi antichi come l’uso di repellenti e l’indossare indumenti protettivi funzionano meglio, secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie.

Mito della vitamina B

Il mito di B-12 e le sue qualità anti-zanzara deriva da alcuni studi che risalgono agli anni Sessanta, secondo cui il consumo di vitamine B produce un odore che le zanzare non amano, secondo il New York Times. Ma scienza più recente dispersero il mito. In uno studio pubblicato nel 2005, i partecipanti hanno preso aggiuntivi di vitamina B, supplementi di vitamina C o nessun integratore giornaliero per otto settimane. Ogni due settimane durante il processo, A.R. Ives e altri ricercatori del dipartimento di zoologia dell’Università del Wisconsin hanno liberato sciami di zanzare per testare l’efficacia dei supplementi. Gli integratori della vitamina B, che hanno incluso la vitamina B-12, non hanno impedito la morsa di zanzare, secondo la relazione pubblicata nel Giugno 2005 del Journal of the American Mosquito Association.

Zanzare e malattie

Le punture di zanzare a volte possono rivelarsi pericolose. Le zanzare alimentano una varietà di animali, tra cui roditori e uccelli. Se la zanzara raccoglie un’infezione da un animale, potrebbe portarlo a una vittima umana. Le zanzare potrebbero infettare le persone con malattie come il virus del West Nile e l’encefalite. Queste rare complicazioni provocate dalle punture di zanzare a volte si verificano fatali. Se si verifica una febbre o un mal di testa dopo essere stato morso da una zanzara, contattare il medico.

Misure protettive

Le zanzare mordono più spesso di notte. Tra l’alba e il crepuscolo, prendete ulteriori precauzioni contro le punture di zanzara. Indossare pantaloni lunghi, scarpe, calzini e camicie a manica lunga o giacche. Nel tempo troppo caldo per coprire completamente, utilizzare repellenti insetti sulle parti del corpo esposte. Spruzzare anche i vestiti con repellenti anti zanzare. Leggere le etichette dei prodotti, in quanto i repellenti appropriati per i vostri vestiti potrebbero risultare non sicuri se usati direttamente sulla pelle. Il CDC raccomanda l’uso di repellenti registrati presso l’Environmental Protection Agency, incluso l’olio di eucalipto di limone, DEET e picaridina.

Benefici della vitamina B-12

Sebbene la vitamina B-12 non impedisca le punture di zanzara, il supplemento tratta la carenza di B-12. Circa uno di 30 adulti di età superiore ai 50 soffre di carenza di vitamina B-12, secondo il CDC. Anche i vegani si dimostrano suscettibili alla carenza di B-12, in quanto solo prodotti animali forniscono fonti affidabili della vitamina. I sintomi della carenza di B-12 includono la stanchezza o la settimana, la perdita della vista, i cambiamenti nella personalità, problemi di memoria e formicolio nelle mani e nei piedi. Se ritieni che si possa dimostrare carente nella vitamina B-12, rivolgersi al proprio medico prima di assumere integratori.