Vitamina b2 per la crescita dei capelli

Le persone possono sperimentare una crescita lenta dei capelli a causa della scarsa nutrizione, il che significa che non stanno ottenendo le vitamine e le sostanze nutritive adeguate dalla loro dieta. L’ottanta per cento dei capelli è composto da proteine ​​che è attaccato da aminoacidi. Una vitamina che aiuta nella crescita dei capelli è la vitamina B2, conosciuta anche come riboflavina. Questa vitamina fa parte delle otto vitamine B essenziali che aiutano a convertire i carboidrati dal cibo in carburante nel corpo per produrre più energia.

Funzione

La riboflavina è conosciuta come un antiossidante in cui cerca il corpo per le particelle danneggiate chiamate radicali liberi, secondo The University of Maryland Medical Center. Questi radicali liberi si verificano naturalmente nel corpo, ma danneggiano il DNA e le cellule. Il DNA segnala il corpo a produrre varie proteine, se il DNA diventa proteine ​​danneggiate, non funzionerebbe correttamente, il che significa che la crescita dei capelli potrebbe rallentare.

Benefici

Secondo Medline Plus, un servizio della National Library of Medicine della Nuova Zelanda, la riboflavina è nota per aumentare i livelli di energia, aumentare le funzioni del sistema immunitario e mantenere capelli, pelle e unghie sani. La riboflavina svolge un ruolo cruciale nella crescita dei capelli attivando la vitamina B6 e la niacina, queste due vitamine sono anche la chiave per lo sviluppo dei capelli, secondo le informazioni di perdita di capelli. La vitamina B6 dà i capelli melanina ed è noto per prevenire la perdita dei capelli.

fonti

Fonti di riboflavina si possono trovare nei riso, nei funghi, nei prodotti lattiero-caseari come latte e yogurt, verdure a foglia verde, come i cavoli di Bruxelles e gli spinaci, le uova, i cereali integrali e le mandorle. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, la luce distrugge il contenuto di riboflavina, come pure quando gli alimenti vengono bolliti o imbevuti: il modo migliore per consumare alimenti che contengono la riboflavina è quello di mangiare crudo, arrostire o vaporizzare il cibo, perché il contenuto rimarrà .

Assunzione giornaliera

Una carenza di riboflavina è noto per innescare la perdita dei capelli. Secondo Medline Plus, il Consiglio per l’alimentazione e la nutrizione dell’Istituto di medicina si riferisce ad una quantità specifica di assunzione giornaliera di riboflavina che comprende: neonati, 0,4 mg al giorno, bambini sotto i 9 anni, 0,6 mg al giorno; 9 a 13, 0,9 mg al giorno. I maschi di 14 anni hanno bisogno di 1,3 mg al giorno e le femmine necessitano di 1,1 mg al giorno.

La supplementazione

Prendendo integratori vitaminici orali è un modo efficace per fornire i follicoli piliferi con i corretti nutrienti necessari per aumentare la crescita dei capelli, secondo TargetWoman. Le vitamine orali passano attraverso il flusso sanguigno molto più velocemente che con il consumo di cibo. Per l’integrazione si raccomanda di prendere 50 mg, la riboflavina può essere trovata nella maggior parte delle vitamine B complesse e, se assunta con assorbimento di vitamina C, aumenterà.

Avere la riboflavina nella vostra dieta aiuterà a promuovere la crescita dei capelli sani. La maggior parte delle persone che hanno uno stile di vita sano e mangia una dieta equilibrata abbiano abbastanza riboflavina per il loro consumo quotidiano. Alcuni che possono essere a rischio di carenza sono coloro che hanno una dieta non sana, inclusi gli alcolisti, i sintomi di una carenza includono una crescita lenta, stanchezza, problemi digestivi, gonfiore della gola e ferite intorno agli angoli della bocca.

considerazioni